Il Pellegrino Colibrì

Maggio 24, 2019

La Generazione Laudato Si’ si impegna a cambiare il mondo. Hugo Degryse, un membro della Generazione Laudato Si’ dalla Francia, sta attraversando a piedi l’America Latina per diffondere il messaggio di Laudato Si’.

Dopo aver lavorato come volontario per la Giornata Mondiale della Gioventù in Panama, Hugo decise di continuare il suo pellegrinaggio sotto la bandiera di Colibrì Peregrino, il Pellegrino Colibrì.

Il nome del progetto è basato in parte sull’idea di essere pellegrino, mentre attraversa comunità varie in un cammino che si propone di vivere i valori di Laudato Si’. Il nome di Colibrì, o hummingbird, viene da una leggenda indígena che Hugo ha sentito. La leggenda racconta che le azioni di un piccolissimo uccello, non importa quanto piccolo, possono avere enormi risultati. E proprio così, le azioni di una sola persona possono contribuire ad azione importante sul cambiamento climatico.

“Con questo viaggio cerco di lanciare un appello da dentro la Chiesa che possiamo giocare un ruolo centrale nella cura della nostra casa comune. Siamo noi i protagonisti. Dio ci ha affidato la Divina creazione. Oggi, non possiamo vedere il Cattolicesimo e l’ecologia come due cose separate” dice Hugo.

In Costa Rica, la Pastorale Giovanile Nazionale è l’organizzazione incaricata a promuovere il progetto Hummingbird Pilgrim in tutto il paese. Il suo padre Luis Aguilar dice “È un’occasione importantissima che ha la Chiesa, quella di mettere in pratica l’enciclica di Papa Francesco, Laudato Si’. È un’esperienza che sfida, un invito ad essere Cristiani nel nostro tempo presente.”

Il progetto è sostenuto dal Monsignor Ulloa, arcivescovo di Città del Panamá, e anche dalla Conferenza Episcopale della Francia.

Se desideri ulteriori informazioni sul progetto, vedere il programma e il calendario, o se vuoi invitare il Progetto Hummingbird nella tua comunità, puoi contattare Hugo Degryse attraverso i suoi social:

Facebook @ColibriPeregrino

Instagram @uncolibriperegrino