Programma per il 2019

Dicembre 19, 2018

Il Movimento Cattolico Mondiale per il Clima è molto grato di lavorare con una rete mondiale di persone e istituzioni cattoliche per portare Laudato Si’ alla vita. Per rispondere alle necessità delle nostre sorelle e fratelli più vulnerabili, e alla luce del recente rapporto dell’IPCC sulla riduzione delle emissioni di gas serra del 40% nei prossimi 12 anni per mantenere il riscaldamento globale a 1,5 gradi, ci impegniamo ad aumentare l’ambizione e l’urgenza del nostro lavoro nel 2019.

Noi realizziamo il cambiamento in tre aree di impatto:

  • Spiritualità: Incoraggiamo le comunità locali a subire la conversione ecologica necessaria per sanare la nostra relazione con il creato e con i poveri.
  • Stili di vita: Incoraggiamo i cambiamenti nello stile di vita per ridurre le impronte di carbonio e proteggere i più vulnerabili.
  • Politica pubblica: Alziamo le voci per chiedere politiche coraggiose per il clima.

Nel 2019 coordineremo un effettivo calendario di campagne e svilupperemo nuovi modi per ispirare ed equipaggiare persone e istituzioni in tutto il mondo.

Calendario de Campagne 2019

22-27 gennaio: Giornata Mondiale della Gioventù

In collaborazione con i francescani OFM, GCCM guiderà iniziative per educare e avviare milioni di pellegrini durante la celebrazione della Giornata Mondiale della Gioventù. Le attività più importanti includono una sezione speciale di Laudato Si’ sul sito web della conferenza, un posto sul palco principale e sui cartelloni pubblicitari e gli edifici in tutta la città, una conferenza, un Villaggio Laudato Si’ e gli spazi di Laudato Si’ nelle parrocchie locali.

5-26 marzo: Formazione degli Animatori Laudato Si’

Il distintivo programma di formazione online del MCMC sarà presentato in inglese, spagnolo e portoghese e includerà un nuovo modulo di formazione per i giovani. I corsi di formazione offline si svolgeranno in Polonia e in Italia. I progetti finali degli animatori si svolgeranno durante la quaresima e la settimana di Misericordia per la Terra.

6 marzo-18 aprile: Campagna Quaresimale

Durante la quaresima, il MCMC incoraggerà la sua rete a impegnarsi in una trasformazione radicale e proteggere l’Amazzonia mangiando pasti vegetariani. Il ranch è responsabile di più dell’80% della deforestazione dell’Amazzonia e la produzione di carne è un forte generatore delle emissioni di gas serra. Incoraggeremo impegni per i pasti vegetariani da parte dei membri della nostra rete.

22-28 aprile: Settimana di Misericordia per la Terra

Il MCMC coordinerà la settimana di celebrazione e azione per #Mercy2Earth, cominciando dalla Giornata della Terra, che è anche il lunedì di Pasqua, a una giornata d’azione globale per la Domenica della Divina Misericordia. Questa celebrazione di una settimana sarà il culmine della nostra campagna quaresimale e un’opportunità di riflessione nelle comunità.

Maggio: Annuncio di Disinvestimento Cattolico

Il MCMC coordinerà un annuncio di disinvestimento per alzare la voce profetica per un mondo a emissioni zero, che si basa sull’economia dell’energia pulita.

18 giugno-18 luglio: Formazione degli Animatori Laudato Si’

Il distintivo programma di formazione online del MCMC sarà presentato in inglese, spagnolo e portoghese e includerà un nuovo modulo di formazione per i giovani. I corsi di formazione offline si svolgeranno in Polonia e in Italia. I progetti finali degli animatori si svolgeranno durante il Tempo del Creato.

1 settembre – 4 ottobre: Tempo del Creato

Il MCMC si unirà alla famiglia cristiana mondiale per sottolineare il tema 2019 “la rete della vita”. Le iniziative di sostenibilità e mobilizzazione saranno basate sull’amazzonia.

Fine settembre: Mobilitazioni per il Clima

Il MCMC parteciperà alle mobilitazioni per il clima, legate alla summit sul clima del Segretario Generale delle Nazioni Unite, promuovendo lo slancio per una maggiore ambizione di raggiungere l’accordo per il clima di Parigi.

Ottobre: Annuncio di Disinvestimento Cattolico

Il MCMC coordinerà un annuncio di disinvestimento in relazione al sinodo dell’amazzonia per alzare la voce profetica per un mondo a emissioni zero, che si basa sull’economia dell’energia pulita.

11-22 novembre: COP25

Il MCMC collaborerà con i partner cattolici per amplificare la voce cattolica al summit per il clima delle Nazioni Unite.

Priorità trasversali

Oltre al nostro calendario annuale di campagne, implementeremo quattro nuovi modi di lavorare attraverso i programmi. Questi nuovi modi di lavorare sono stati sviluppati in risposta al feedback della nostra rete e ad un’analisi strategica da parte del nostro consiglio e staff.

1. Rafforzare il MCMC come una piattaforma: Il MCMC svilupperà risorse online e gruppi offline per consentire ai nostri membri di condurre in modo indipendente. Rafforzeremo la capacità dei membri di condividere le informazioni tra di loro, di organizzare iniziative locali di advocacy e di incontrarci in persona. Distribuendo la leadership, le iniziative incentrate sulla comunità saranno unite in uno scopo globale. I programmi rafforzati da questa azione includono Animatori Laudato Si’, Circoli Laudato Si’, Ritiri Laudato Si’ e organizzazioni membro.

2. Avvio di un programma di sostenibilità: Il MCMC presenterà un’importante iniziativa per aiutare le istituzioni cattoliche di ridurre drasticamente le loro impronte di carbonio, con l’obiettivo di istituzioni impegnate a raggiungere emissioni di carbonio zero entro il 2040. Offriremo risorse e formazione, una comunità per condividere le migliori pratiche e risorse per tracciare progresso. I programmi rafforzati da questa azione includono il programma di sostenibilità stesso e le organizzazioni membro.

3. Accelerare la transizione verso un’economia di energia pulita: Il MCMC rafforzerà il proprio lavoro in aree che probabilmente interromperanno l’insostenibile industria dei combustibili fossili e accelereranno la transizione verso un’economia a energia pulita. Concentreremo la nostra capacità del personale in regioni chiave (Brasile, Polonia, Italia, UE, Stati Uniti, Messico, Argentina) e collegheremo il nostro lavoro di disinvestimento durante momenti de importanza mondiale. I programmi rafforzati da questa azione includono Animatori Laudato Si’, Organizzazioni Membro e Programma di Disinvestimento.

  1. Concentrare l’attenzione sull’Amazzonia: Il MCMC guiderà l’attenzione cattolica mondiale sull’Amazzonia, uno dei più grandi motori al mondo di rimozione del carbonio. L’Amazzonia è minacciata da nuovi governi, che ignorano i diritti delle sue comunità indigene e il suo ruolo vitale nel proteggere la nostra casa comune. Allo stesso tempo, l’Amazzonia e i suoi popoli sono al centro di un sinodo che si svolgerà in ottobre. Incorporeremo l’azione per l’Amazzonia nel nostro calendario di campagne e sosterremo il lavoro del comitato organizzatore del sinodo. I programmi rafforzati da questa azione includono la Quaresima, la Giornata della Terra, il Tempo del Creato, gli Animatori Laudato Si’ e le Organizzazioni Memb

Lo Spirito di Possibilità

Negli ultimi quattro anni, il MCMC ha compiuto grandi progressi verso una migliore cura del creato. Il Movimento Cattolico Mondiale per il Clima è guidato da Laudato Si’ e dallo Spirito Santo e siamo grati di collaborare con una rete globale di persone e istituzioni cattoliche dedicate alla soluzione della crisi climatica. Continuiamo impegnati ad ascoltare “tanto il grido della terra quanto il grido dei poveri,” e di generare un impatto positivo nel 2019.