Papa Francesco ringrazia il GCCM, i cattolici e i cristiani di tutto il mondo per il loro impegno

Ottobre 5, 2020

Papa Francesco ha mostrato una leadership visionaria per il Tempo del Creato durante il suo papato.

Per iniziare il Tempo ecumenico del Creato, Papa Francesco ha elogiato le comunità religiose per riunirsi per la celebrazione annuale di preghiera e azione.

Egli stesso ha concluso il tempo domenica, giorno della festa di San Francesco d’Assisi, in un modo altrettanto gentile.

Ha offerto i suoi ringraziamenti e il suo riconoscimento per i modi in cui i cristiani di tutto il mondo si sono presi cura del creato durante questo periodo durato un mese.

Durante la sua preghiera dell’Angelus della domenica,il Santo Padre, ha evidenziato, in particolare, il lavoro delle centinaia di organizzazioni e migliaia di comunità che compongono il Movimento Cattolico Mondiale per il Clima.

GUARDA: Papa Francesco evidenzia il Tempo del Creato, la rete del GCCM

“Oggi si conclude il Tempo del Creato, iniziato il 1° settembre scorso, nel quale abbiamo celebrato un “Giubileo per la Terra” insieme ai nostri fratelli di diverse chiese cristiane. Saluto i rappresentanti del Movimento Cattolico Mondiale per il Clima, i vari Circoli Laudato Si’ e le associazioni di riferimento, impegnati in percorsi di ecologia integrale. Mi rallegro per le iniziative che oggi si svolgono in diversi luoghi e in particolare ricordo quella nella zona del Delta del Po”, ha detto papa Francesco.

A nome delle migliaia di Animatori Laudato Si’, Circoli Laudato Si’ e organizzazioni membro che compongono il Movimento Cattolico Globale per il Clima, ringraziamo Papa Francesco per la sua guida ispiratrice e gli siamo oltremodo grati per le sue gentili parole.

Il 4 ottobre, i membri della rete del Movimento cattolico Mondiale per il Clima partecipano alla preghiera dell’Angelus domenicale di Papa Francesco.

Papa Francesco ha mostrato una leadership visionaria durante i suoi sette anni di papato, guidando la Chiesa cattolica e gli 1.2 miliardi di cattolici nel mondo a prendersi cura della nostra casa comune e ad affrontare la crisi ecologica e l’emergenza climatica.

Nel 2015 ha scritto la Laudato si’, la sua enciclica che sta cambiando il mondo, che ha portato milioni di cattolici a comprendere più a fondo come la loro fede li chiama a prendersi cura del creato di Dio. Nello stesso anno, ha ufficializzato la calorosa accoglienza del Tempo del Creato nella Chiesa.

Durante il Tempo del Creato degli ultimi due anni, Papa Francesco ha diffuso importanti messaggi papali per iniziare e concludere il Tempo, motivando ulteriormente cattolici e cristiani a trovare modi radicalmente nuovi di vivere con il creato.