Condividere la Laudato Si’ nell’Asia sudorientale

Luglio 2, 2020

Dircia Belo

Dircia Belo sapeva che il suo paese natale, Timor Leste, aveva un problema.

La piccola nazione insulare del sud-est asiatico è in gran parte cattolica e dovrebbe essere il luogo ideale per far attecchire la Laudato Si’.

Eppure raramente ha sentito qualcuno parlare dell’enciclica di Papa Francesco sui cambiamenti climatici e l’ecologia, che ha portato milioni di cattolici in tutto il mondo a trasformare le proprie comunità e a prendersi cura del creato.

Circa il 98 percento dell’ 1.3 milioni di residenti di Timor Leste sono cattolici e proprio la geografia precaria del paese offre a TImorese un motivo in più per cercare soluzioni al peggioramento della crisi climatica in tutto il mondo.

Il paese, che copre meno di sei chilometri quadrati, si trova nel Pacifico.

L’innalzamento del livello del mare a causa del surriscaldamento delle temperature e dello scioglimento del ghiaccio marino potrebbero minacciare l’esistenza stessa di Timor Leste negli anni a venire, anche se il paese ha avuto poco a che fare con le emissioni record di carbonio che causano i cambiamenti climatici.

“(I cambiamenti climatici) costituiscono una delle principali sfide attuali per l’umanità.Gli impatti più pesanti probabilmente ricadranno nei prossimi decenni sui Paesi in via di sviluppo”. (LS 25)

Dircia Belo insegna agli studenti della scuola superiore rurale di Timor-Leste.

Per Dircia, sarebbe stato  più semplice  alzare le spalle e aspettare che la sua chiesa locale  diffondesse il messaggio di speranza della Laudato Si’.

Invece, ha deciso di agire in prima persona. È diventata animatrice  Laudato Si’.

“Come cattolici, svolgiamo anche un ruolo importante nella salvaguardia del creato di Dio e nel far parte della comunità globale che si  prende cura della nostra casa comune”, lei sostiene.

Per il suo progetto finale, Dircia ha supportato l’attività educativa a Timorese e nel mondo.

I giovani della sua nazione cercano sulla pagina delle Iniziative dei giovani per lo sviluppo di Timorese  qualsiasi notizia riguardante il loro territorio e una guida per il loro futuro.

Dircia ha creato poster stimolanti e suggestivi sulla Laudato Si’ che sono stati condivisi sulla pagina Facebook del gruppo per informare tutti i timoresi che la Chiesa cattolica è profondamente preoccupata per uno dei maggiori problemi del futuro.

“Volevo raggiungere il maggior numero di persone possibile e renderle consapevoli del fatto che ‘ tutti possiamo collaborare come strumenti di Dio per la cura della creazione, ognuno con la propria cultura ed esperienza, le proprie iniziative e capacità’”, ha affermando Dircia, citando l’Enciclica (14 ).

Migliaia di persone in tutto il mondo hanno preso la stessa decisione all’inizio di quest’anno: si sono fatte avanti per fare ciò che è giusto per il creato e per il prossimo.

“L’attenuazione degli effetti dell’attuale squilibrio dipende da ciò che facciamo ora.” (LS 161)

Le persone nei sei continenti con a cuore queste tematiche sono diventate Animatori Laudato Si’, campioni dell’azione cattolica sui cambiamenti climatici. Hanno ricevuto una formazione online gratuita nella propria lingua da esperti di fama mondiale sui concetti chiave dell’Enciclica e sulle cause e le conseguenze dei cambiamenti climatici.

Con i loro progetti finali, gli animatori hanno iniziato un viaggio che dura tutta la vita per guidare le loro comunità a prendersi cura dell’ambiente.

“Come attivista giovanile cattolica e ambientale, volevo approfondire la mia fede e continuare ad agire per proteggere la creazione di Dio e illuminare la mia comunità locale. Inoltre, volevo anche far parte della rete mondiale di cattolici per condividere e interagire con persone che lavorano nella stessa direzione”, afferma Dircia.

Lei e i suoi compagni di classe hanno completato il corso a giugno , festeggiati con una cerimonia speciale.

La prossima classe di Animatori Si’ si sta formando adesso. Unisciti alla rete mondiale per la cura del creato: Diventa Animatore Laudato Si’ .

I corsi di formazione online gratuiti del programma sono disponibili in inglese, spagnolo, portoghese, italiano e polacco e le lezioni vengono offerte due  volte a settimana, rendendolo il programma ideale per coloro che necessitano di una certa flessibilità.

 Curare il creato come non mai: Diventa un Animatore Laudato Si’

Diventata ufficialmente un’animatore  Laudato Si’; Dircia sta già mettendo in atto  la sua formazione. È impegnata a pianificare un programma di tutoraggio ambientale locale che aiuti le persone a immergersi ancora di più nei principi dell’enciclica di Papa Francesco.

“Sono molto grata a Papa Francesco per la Laudato Si’. Questo documento è estremamente significativo per me nel mio lavoro di attivista ambientale “, ha detto Dircia. “Mi guida a scorgere la bellezza del creato, a comprendere la causa principale [dei cambiamenti climatici] e ad agire”.