Perché i Circoli Laudato Si’ sono cresciuti del 279% nel 2020

Aprile 26, 2021

Il Circolo Laudato  Si’  di Janet Kraus è nato con il desiderio di uscire all’esterno.

Nel settembre 2020, la pandemia COVID-19 aveva preso piede e un’insegnante di biologia delle scuole superiori in pensione, insieme al resto del mondo, erano alla ricerca di modi per trascorrere più tempo nel creato.

Janet Kraus

Come progetto finale di fine corso  Animatore Laudato Si’, ha avviato un Circolo Laudato Si’, un piccolo gruppo di persone che si incontra regolarmente per approfondire il proprio rapporto con Dio Creatore e con tutto il creato.

“Credo che ci salviamo stando in comunità. Non volevo crearlo da sola, e che benedizione! “, afferma Janet.

Ha avuto, infatti, compagnia. Nel 2020, il numero dei Circoli Laudato Si’  in tutto il mondo è cresciuto del 279%.

Nel 2019 esistevano 47 Circoli Laudato Si’ nei sei continenti e, alla fine del 2020, ce n’erano 178  in tutto il mondo.

Connettiti con gli altri: Avvia un Circolo a Laudato Si’

Una rapida crescita ha avuto luogo in tutto il mondo, con l’Italia che ne ha testimoniato  l’incremento maggiore.

Il paese europeo ha registrato un Circolo Laudato Si’ nel 2019,  e adesso ne vanta 90, di cui 21 già avviati quest’anno.

Il Circolo Laudato Si’  di Janet Kraus ama incontrarsi nel creato.

Il radicale aumento dei nuovi Circoli Laudato Si’ riflette il nostro crescente desiderio di connetterci gli uni con gli altri e avvicinarci a Dio.

La pandemia COVID-19 potrebbe anche averci costretti all’allontanamento sociale e rimanere, a volte, chiusi in casa, ma come persone di fede, abbiamo sempre trovato modi per pregare insieme e accendere la speranza nelle nostre comunità.

“Il Circolo di preghiera era pacifico, unificante, aperto e pieno di grazia”, ha scritto Jane dopo una riunione del Circolo.

[Connettiti e impara dagli altri: avvia un Circolo Laudato Si’ oggi stesso!]

I circoli hanno composizioni diverse in tutto il mondo.

Quello di Jane, ad esempio, è composto da membri di un comitato locale per la giustizia, la pace e l’integrità del creato ed è un circolo multireligioso, al quale partecipano anche luterani ed ebrei.

Altri Circoli, invece, sono composti da soli cattolici.

Quello di Jane a New York City si riunisce mensilmente all’esterno, all’ Inwood Hill Park a Manhattan, nonostante il rigido inverno nord-orientale degli Stati Uniti.

Questa cartina include i circoli con una data di inizio non specificata e quelli che sono stati creati nel 2021.

Alcuni Circoli, invece, si incontrano ogni settimana e, durante la pandemia, si sono collegati tramite Zoom.

In India, Alice Fernandes ha avviato il suo Circolo  Laudato Si’  nel 2020 dopo aver provato un” profondo senso di futilità mentre osservavo lo stato della nostra casa comune e il compito quasi impossibile di sistemare le cose “.

Ma poi ha ricordato che “Papa Francesco ci dà coraggio nella Laudato Si” concludendo con un emozionante messaggio di eterna speranza attraverso la misericordia di Dio.

“Sapevo di dover creare un Circolo Laudato Si’  “, lei afferma.

Ha avviato il suo circolo ospitando un webinar. Ha promosso riunioni attraverso i canali social, inclusi WhatsApp, Facebook e Instagram, e ha ospitato su Zoom i suoi incontri del Circolo.

“I circoli di persone che pregano, riflettono e operano per il creato sono più adatti a questi tempi di movimenti ridotti  e scarsa socializzazione, e sapevo che mi avrebbero fornito la piattaforma ideale per lavorare nella fede per la gloria del Padre, del Figlio, e attraverso la guida dello Spirito Santo “, continua.

I gruppi differiscono anche nelle attività durante le riunioni.

Alcuni Circoli leggono e riflettono sulla Risorsa gratuita di Preghiera Laudato Si’ , prodotta mensilmente dal Movimento Cattolico Mondiale per il Clima.

Altri leggono direttamente dalle Scritture o fanno passeggiate nel creato, un’attività che piace particolarmente al Circolo di Jane.

Tutti i Circoli, tuttavia, si riuniscono con lo stesso obiettivo: compiere insieme passi nel proprio viaggio di conversione ecologica e avvicinarsi a Dio come nostro Creatore.

Irene D’Agostini vede la sua partecipazione al Circolo Laudato Si ’ di Piossasco, in Italia, vicino a Torino, come un modo per essere il cambiamento che vuole vedere nel mondo.

“La Laudato Si’ è diventata così importante per me. Ha cambiato il mio modo di guardare il mondo perché mi ha mostrato quanto tutto sia connesso e mi ha dato una nuova speranza per il futuro “, ci racconte.

.

Nonostante la pandemia di COVID-19, è una sensazione che hanno provato  migliaia di persone in tutto il mondo nel 2020 e nel 2021 quando si sono riunite o hanno avviato i Circoli Laudato Si’.

Solo quest’anno sono stati già creati 76 nuovi Circoli. Puoi avviare il tuo Circolo Laudato Si’ oggi stesso.

“Ai problemi sociali si risponde con reti comunitarie, non con la mera somma di beni individuali…La conversione ecologica che si richiede per creare un dinamismo di cambiamento duraturo è anche una conversione comunitaria” (LS 219).